Carrello EUR
Da lunedì: release della Summer Edition 2022 + sconto del 22% su tutto con il codice: SUMMER
TriHard

Forse l'emote più controversa e versatile su Twitch, l'emote TriHard viene utilizzata in diverse situazioni. Sia per esprimere entusiasmo, eccitazione, nervosismo o paura sia per creare clamore o anche quando uno streamer si sta impegnando un po' troppo.

L'emote TriHard mostra il volto sorridente dello streamer di Twitch TriHex, con un'espressione ottimista e gioiosa.

Sia il nome che l'origine dell'emote suggeriscono il suo utilizzo quando uno streamer sta provando un po' troppo a fare buona impressione, spesso indicato in inglese come "to try hard".

Tuttavia, ci sono molte più aree di applicazione. Che si tratti di un saluto, per esprimere paura, sorpresa o nervosismo, o se si vuole "esaltare" una situazione o un evento, l'emote TriHard si adatta a molte situazioni a seconda della community e dello streamer.

Purtroppo però, essa viene ripetutamente utilizzata in modo improprio per commenti e insulti razzisti, motivo per cui l'emote è vista in maniera negativa e non è benvenuta ovunque.

Nel giugno 2012, TriHex ha partecipato alla convention di anime Akon-23 in Texas. Più tardi, durante una sua live, ha rivisto le foto scattate durante l'evento ed una di queste si è subito distinta. Mostra TriHex con una fan, un'immagine di Dragon Ball e un'espressione particolarmente raggiante. 

Uno dei suoi amici, che era in background durante la live, ha suggerito di fare qualcosa con la faccia dello streamer, poiché spiccava molto nella foto.

TriHex ha subito aperto Photoshop, ritagliato la sua faccia, caricato l'immagine e condiviso il link con la sua community tramite la chat e su Twitter. 

All'epoca, l'immagine era ancora un meme e non un'emote ufficiale, ma in seguito, grazie alla sua community, è diventata un'emote non ufficiale di TriHex Twitch.

Successivamente, i suoi fan spammarono l'immagine su molti forum e sondaggi dello staff di Twitch, portando alla fine diversi di loro a guardare la live di TriHex mentre stava trasmettendo una speedrun su Yoshi's Island.

Quando TriHex ha notato che lo staff di Twitch era tra i suoi spettatori, si è subito impegnato al massimo prendendo la speedrun un po' troppo sul serio. Uno degli amministratori gli ha poi chiesto "Perché ti stai impegnando così tanto?" e così è nata l'emote TriHard.

Non così bella come la storia delle origini è la ragione della grande e duratura popolarità dell'emote TriHard. L'emote è diventata molto popolare nella chat di IcePoseidon, probabilmente lo streamer più controverso di Twitch, con una community molto tossica. L'uso regolare in questa community ha portato all'utilizzo dell'emote ogni volta che una persona di colore veniva vista nella live. Questo fenomeno purtroppo si è diffuso da lì ad altre community ed oggi è possibile trovare l'emote in diverse live.

Oggi l'emote TriHard ha una posizione difficile nella community. Mentre TriHex stesso crede che vietare l'emote non risolverà il problema, molti streamer e viewers spingono per questa soluzione. 

A questo proposito, alcuni grandi streamer come HasanAbi hanno già bandito l'emote dalle loro chat, per evitare che venga usata in modo razzista.

Se sei un fan dell'emote TriHard, devi essere consapevole che l'emote non è più gradita da molte community e sfortunatamente è spesso usata in modo improprio a scopo razzista.