Carrello EUR
Da lunedì: release della Summer Edition 2022 + sconto del 22% su tutto con il codice: SUMMER
Elo

La parola Elo nel gaming si riferisce a un sistema che mira a un matchmaking equo. Il sistema Elo si basa sul lavoro del giocatore di scacchi professionista e professore di fisica Arpad Elo.

 

Piuttosto che riguardare esclusivamente vittorie o sconfitte come altri sistemi scacchistici precedenti, nel sistema Elo sono importanti anche altri fattori, come le prestazioni medie in un determinato periodo di tempo.

 

Il sistema Elo è caratterizzato dal fatto che si è divisi in livelli secondo l'abilità. Se un giocatore vince più partite del previsto, viene promosso. Se perde più partite del previsto, viene retrocesso. Di solito si inizia con un valore medio.

 

Mentre una volta era usato solo negli scacchi, ora fa parte di molti sport e giochi. Che si tratti di backgammon, di college football o di gaming, tutti fanno uso dell'idea di base per permettere incontri ancora più equi ed emozionanti.

 

Bisogna dire, però, che il sistema Elo nel gaming è solo ispirato a quello originale. La maggior parte dei giochi ha sviluppato nel tempo i propri meccanismi che ricordano solo vagamente il sistema Elo originale.

 

PUBG si basa principalmente su vittorie e sconfitte, mentre CS:GO giudica un giocatore sulla base di più dati, come il livello dei compagni di squadra e degli avversari. 

 

Il significato di Elo in LoL (League of Legends), d'altra parte, è leggermente diverso. LoL utilizza il proprio sistema, il cosiddetto "MMR", a partire dalla Stagione 3. Il "Matchmaking Rating" prende in considerazione, tra le altre cose, i ranghi degli avversari, le vittorie, le sconfitte e il rendimento medio. 

 

Di solito, ogni gioco e ogni modalità di gioco ha il suo Ranking-System. Ciò che hanno tutti in comune è che un buon giocatore può spesso essere riconosciuto da un grado più alto e l'abilità aumenta significativamente in proporzione con il grado.

 

Se si vuole migliorare il proprio Elo nel giaming e sfuggire al cosiddetto "Elo Hell", è importante concentrarsi sulle solite tipp e non cercare scorciatoie. 

 

Lavorare sulla buona comunicazione, esercitarsi su mosse o tattiche individuali, evitare le Rage Quit e concentrarsi sulla propria performance e non su quella dei compagni di squadra.