Glossario

Il linguaggio dei gamer può essere molto complicato all'inizio. Le numerose abbreviazioni non rendono la vita facile. Anche tu la pensi così? Ti stai chiedendo se il gergo dei gamer diventerà mai naturale per te? Non preoccuparti! Grazie al nostro elenco di abbreviazioni, presto farai tua la lingua del gaming.
Termine Articolo
5Head
Vai all'articolo
AoE
Vai all'articolo
AP
Vai all'articolo
Casual Gamer
Vai all'articolo
Clutch
Vai all'articolo
DansGame
Vai all'articolo
Elo
Vai all'articolo
FeelsBadMan
Vai all'articolo
ff
Vai all'articolo
GachiBASS
Vai all'articolo
gachiGASM
Vai all'articolo
Gank
Vai all'articolo
Headglitch
Vai all'articolo
Imba
Vai all'articolo
Inting
Vai all'articolo
Jebaited
Vai all'articolo
Kappa
Vai all'articolo
KEKW
Vai all'articolo
Leecher
Vai all'articolo
LFM
Vai all'articolo
LULW
Vai all'articolo
Meta
Vai all'articolo
MonkaW
Vai all'articolo
No Scope
Vai all'articolo
OMEGALUL
Vai all'articolo
Pay To Win
Vai all'articolo
PeepoHappy
Vai all'articolo
Pepega
Vai all'articolo
PepeHands
Vai all'articolo
PepeLaugh
Vai all'articolo
Poggers
Vai all'articolo
PvE
Vai all'articolo
Quick Scope
Vai all'articolo
Rage Quit
Vai all'articolo
Rekt
Vai all'articolo
Sadge
Vai all'articolo
Scrim
Vai all'articolo
SMOrc
Vai all'articolo
Smurf
Vai all'articolo
TriHard
Vai all'articolo
WeirdChamp
Vai all'articolo
widepeepoHappy
Vai all'articolo
A darti una mano per orientarti nella giungla del linguaggio del gaming, c'è la nostra lista.

Come in molti altri hobby, anche nel gaming esiste un vero e proprio "Gaming Slang". Attraverso l'interazione nei giochi per PC, nel corso degli anni si è sviluppato un gran numero di abbreviazioni che vengono utilizzate ogni giorno da milioni di gamer in tutto il mondo. Poiché il vastissimo settore del gaming si estende a livello mondiale, la lingua utilizzata è prevalentemente l'inglese.

Il linguaggio del gaming è estremamente ricco. In questo modo si garantisce che non sorgano malintesi, ma ci si assicura anche che il disappunto venga compreso bene da tutti. Le abbreviazioni sono caratterizzate soprattutto dal fatto che sentimenti, azioni e sfumature come l'ironia possono essere descritte in modo molto sintetico e preciso.

La maggior parte dei giochi offre una funzione di chat. Dal momento, però, che chattare significa allentare la concentrazione e il controllo sul gioco, e richiede quindi una certa velocità, col tempo si è creato un elenco considerevole di abbreviazioni per i gamer.
In pochissimo tempo, questo linguaggio viene adottato anche da molti giocatori occasionali e si diffonde nella vita di tutti i giorni.

Le parole del gaming possono avere una funzione di insieme, come "Rekt", o riferirsi originariamente a giochi specifici, come "Inting". Ma questo slang non è usato solo per chiacchierare. Può essere molto utile anche per la comunicazione con il team, perché garantisce che le cose importanti vengano comunicate molto rapidamente.

Il gergo dei gamer cresce quotidianamente da anni. Attraverso piattaforme come Twitch e le relative emote, o tramite le grandi community degli influencer, emergono costantemente nuovi termini da gamer, che impiegano poco a farsi strada anche nel mainstream, al di fuori del linguaggio nerd.